Imparare a suonare la chitarra: come iniziare

Imparare a suonare la chitarra: come iniziare

Suonare il flauto traverso è difficile?
14 Maggio 2020

Suonare la chitarra

Vi raccontiamo l’esperienza del nostro docente di chitarra… volete sapere come ha iniziato?

“Quando mi imposero di suonare la chitarra, mai mi sarei aspettato un cambiamento così radicale della mia intera esistenza. Ebbene sì, me lo hanno imposto! Come tutti i bambini ero molto pigro.”

Iniziare a suonare la chitarra ha stimolato la mia voglia di mettermi in gioco e di pensare fuori dagli schemi.

È stato ed è, per me, un modo di accorciare le distanze e “rompere i silenzi” con le persone.

Imparare a suonare la chitarra porta molti benefici

  1. Imparando a suonare la chitarra hai la possibilità confrontarti e maturare esperienze
  2. La chitarra è un’ottima valvola di sfogo
  3. La chitarra rende più intelligenti
  4. Chissà cosa ti riserva il futuro… magari suonare la chitarra potrà diventare il tuo lavoro
  5. Ultimo, ma non ultimo… la chitarra ti rende più affascinante

 

A che età iniziare a suonare la chitarra

Non c’è un’età giusta per iniziare; non è mai troppo presto o troppo tardi e non sono richiesti requisiti particolari, se non un minimo di spirito di sacrificio e di rigore (cose che, purtroppo, nella società di oggi, tendono a mancare).

In che cosa consiste una lezione di chitarra e quanto dura

In una lezione, della durata di 60 minuti , vengono trattati temi riguardanti teoria e tecnica.

Il corso è consigliato sia a chi vuole iniziare a suonare, sia a chi vuole perfezionarsi.

Entrando nello specifico, le tematiche trattate, per quanto riguarda la tecnica, sono i capisaldi della chitarra moderna e classica.

Chitarra moderna

  • Plettrata alternata (tecnica del plettro)
  • Sweep picking (tecnica del plettro)
  • Tapping (uso della mano destra sulla tastiera)
  • Legato (tecnica della mano sinistra)

Chitarra classica

  • Tocco libero
  • Tocco appoggiato
  • Tocco teso
  • Legato
  • Cura delle unghie

Nella parte teorica, analizzeremo triadi, scale, modi derivanti dalla scala maggiore, minore naturale, minore armonica e melodica, progressioni e tutti gli elementi necessari alla formazione completa del musicista.

Buona musica!